“BE BOZ BE ART” Julien Friedler alla Galleria “Gliacrobati”

La mostra di Julien Friedler, psicoanalista e artista belga, è stata aperta al pubblico venerdì 13 aprile.

“Be Boz Be Art”, è una raccolta di oggetti che raccontano, in sintesi, culture differenti. “Espressioni spontanee” ricercate dall’artista attraversando l’intero globo. Dal Giappone agli Stati Uniti, passando per le periferie di grandi città europee.

Il percorso si snoda tra più di 50 paesi.

Friedler, durante l’inaugurazione della mostra, ha creato un momento partecipativo dal titolo “La foresta delle anime”.

Il coinvolgimento dei partecipanti è passato attraverso un questionario di sei domande a cui poter rispondere:

– Dio esiste?

– Come possiamo caratterizzare quest’epoca?

– Come vede l’avvenire?

– Lei è felice?

– La sessualità è importante?

– Io chi sono?

Potrete visitare la mostra fino al 13 maggio a Torino, in via Ornato 4, presso la “Galleria Gliacrobati”; uno spazio creato dall’Associazione “Fermata d’Autobus Onlus” fondata dalla dottoressa Raffaella Bortino, psicoterapeuta e arteterapeuta.

“La Stampa” 11 aprile 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...